Aposa seconda al triangolare di Faenza

Bella giornata di calcio a 5 a Faenza nel bellissimo “Pala Cattani”, con Aposa e Fano invitate dal Faventia per un triangolare amichevole precampionato. Chiudono al secondo posto i bolognesi che vincono ai rigori contro Fano, e perdono di misura contro il Faventia. Nella sfida tra le due formazioni di serie B è il Faventia ad avere la meglio col punteggio di 5-3. Si ringrazia la società Faventia per l’ospitalità.

Sedici i giocatori bolognesi arrivati a Faenza per il triangolare: Baptista, Bassini, Bassoli, Bellucci, Corradin, Dellapè, Dune, Fantini, Improta, Marchi, Marzola, Mozzoni, Parmeggiani, Righi, Ruffo e Sernesi. Durante il riscaldamento Dellapè accuserà il riacutizzarsi di un acciacco fisico, e non riuscirà quindi a giocare.

Aposa – Fano: Partita tutto sommato equilibrata con il Fano a fare di più la partita, e l’Aposa a cercare le ripartenze. Sono però due contropiedi a decidere il risultato; prima è il Fano a portarsi in vantaggio, poi è l’Aposa a pareggiare con Bassoli su passaggio di Bellucci. Si va ai rigori dove è decisiva la parata di Parmeggiani (due i rigori parati per lui) all’ottavo rigore. Per l’Aposa reti di Improta, Bellucci, Marchi, Dune, Fantini e Corradin. Errori per Baptista e Mozzoni. Vince ai rigori l’Aposa 7 a 6.

Aposa – Faventia: Partita che vede partire benissimo l’Aposa subito in gol dopo 15 secondi con Sernesi. Il pareggio dei padroni di casa è però immediato, ed anche il vantaggio del Faventia non si fa’ attendere molto. C’è però la reazione dei bolognesi che trovano il pareggio con Bellucci dopo una triangolazione in contropiede con Dune, e addirittura il vantaggio con Righi su assist di Mozzoni. Finisce li però la gioia bolognese che deve subire il pareggio ed il nuovo vantaggio degli avversari. Nei minuti finali l’Aposa prova a giocare con Sernesi portiere di movimento, ma tutti i tentativi sono vani. Vince il Faventia 4 a 3.

Faventia – Fano: 5-3

Classifica: 6 Faventia 2 Aposa 1 Fano

Leave a Reply