Bella vittoria della juniores

Netta affermazione casalinga per i giovani di mr. Massari, che superano 8 a 2 il GianLuca Montanari. I bolognesi chiudono la prima frazione in vantaggio di 5 a 0, ma il ritorno degli ospiti nel secondo tempo non cambia le sorti della partita.

Campionato juniores – xxiii giornata, 1 marzo 2013

Aposa FCD Vs GianLuca Montanari: 8 a 2 (p.t. 5 – 0)

Aposa FCD: Bonazza, Apaza Napa (cap.), Soldati, Dune, Capelli, Trebbi, Fernandez Caballer, Fantini, Nunez Apaza, Bassini. All. sig. Massari

Marcatori: Apaza Napa, Trebbi, Capelli, Nunez Apaza, Soldati, GLM, Fernandez Caballer, GLM, Apaza Napa, Apaza Napa

La cronaca

Dopo la forzata pausa causa neve riparte dallo Sferisterio il percorso verdenero, con ospite il GianLuca Montanari.

Prima azione e primo tiro in porta dei reggiani, ma Bonazza non si fa sorprendere. La reazione dei padroni di casa è affidata a Dune, che prima ruba palla e calcia da fuori area cogliendo il palo, poi riprova con un’altra spettacolare conclusione dalla lunga distanza ma questa volta è l’incrocio dei pali ad opporsi. La marcatura verdenera è però nell’aria, ed infatti giunge con un tiro di punta da lontano di Apaza Napa che accarezza il palo alla sinistra del portiere. La pressione bolognese è manifesta, e Dune che riceve palla dopo un’imbucata scarica sul secondo palo per Trebbi a cui si chiede solo di appoggiare in rete per il 2 a 0. Il GianLuca Montanari non è però spettatore non pagante, tenta varie sortite in avanti, ma Bonazza risponde sempre presente. Nell’altro alto del campo Capelli mostra parte delle sue grandi qualità, difendendo palla spalle alla porta e girandosi in maniera fulminea: Aposa avanti 3 a 0. Gli ospiti continuano a scontrarsi contro il portiere verdenero, mentre Nunez Apaza salta il proprio diretto avversario e mette il suo nome sul tabellino dei marcatori. L’ultimo squillo del primo tempo è invece di Soldati, che porta i propri compagni al riposo sul 5 a 0.

La ripresa inizia invece con il GianLuca Montanari in rete, su un bello schema da calcio d’angolo concluso con un tiro da fuori. Ci pensa però subito Fernandez Caballer, che si smarca bene e altrettanto bene tira, a ristabilire le distanze. Gli ospiti insistono e dopo una serie di ribattute sulla linea di porta trovano anche la seconda marcatura. La partita procede in maniera meno brillante rispetto alla prima frazione, con Bonazza come protagonista principale. Il portiere bolognese compie alcuni buoni interventi, su tutti: un’ottima uscita in uno contro uno, mentre ad arrotondare il risultato provvedere Apaza Napa, con un bel tiro da fuori dopo essersi spostato il pallone, e poi anticipando il portiere dentro l’area. Finisce la partita con il risultato di 8 a 2.

Il commento

Presente Umberto Sero, che applaude i giovani verdeneri: “Vittoria netta, siamo stati bravi. Il calo del secondo tempo è stato fisiologico, contro un avversario che non ha mai mollato e che ci ha messo in difficoltà più di quanto il risultato possa testimoniare”

Leave a Reply