COLPO DI CODA

Campionato serie C1

Aposa Fcd – Futsal Ponte Rodoni 3-2 (p.t. 1-1)
Marcatori Aposa: Zarubko, Mazzitello, Mattioli.

Aposa Fcd: Cerulli, Parmeggiani, Toschi, Soldati, Jackson, Aicardi, Maltinti, Zarubko, Ruffo, Improta (cap.), Mattioli, Mazzitello.

WhatsApp Image 2017-02-19 at 10.54.01

Aposa è viva ed il segnale arriva quando meno te lo aspetti: Pozzi squalificato, Fontana indisponibile, Guio e Fadiga in infermeria (dove li raggiunge Aicardi nel riscaldamento pre-gara), Jackson a mezzo servizio per problemi muscolari.
Spazio alla linea verde per Mr Vicchi con 5 “under” (Toschi, Mattioli, Ruffo, Maltinti e Soldati) a dare vigore alla “vecchia guardia” Improta, Zarubko, Jackson e Mazzitello con Parmeggiani scelto nell’occasione a Cerulli.
È Zarubko in contropiede a sbloccare la gara, impattata prima del doppio fischio con una pregevole finta sotto-porta dei ferraresi che disorienta Parmeggiani.
Ma il cuore verde-nero c’é, pulsa: altro vantaggio in contropiede con una bella azione corale chiusa da un monumentale Mazzitello e doppio vantaggio “verde” con assist di Maltinti (’96) direttamente da fallo larerale per Mattioli (’98) che infila il portiere in uscita.
Qui inizia il momento di maggiore sofferenza dei bolognrsi, che a fatica resistono all’assalto giallo-rosso, subendo il 3-2 e vacillando in 2 occasioni contro la superiorità numerica per portiere di movimento avversario.
Vittoria fondamentale per rimanere agganciati al treno salvezza, sabato prossimo altra “finale” ostica sul campo dell’Ass Club Castel San Pietro, teatro della recente eliminazione dalla Coppa Regionale dopo la batteria di rigori.

Orgoglio Aposa!

Leave a Reply