Coppa C1: Aposa – Ass. Club 3-6

Seconda sconfitta in due giornate per l’Aposa che perde anche contro l’Ass Club calcio a 5 con il punteggio di 6 a 3. Inizio di stagione non proprio positivo quindi per la formazione bolognese che se con la Young Line almeno nel primo tempo qualcosa di buono aveva fatto vedere, calando poi nella ripresa, oggi contro l’Ass Club ha fatto sicuramente un passo indietro.

APOSA FCD: Parmeggiani, Fantini, Baptista, Maltinti, Marzola, Righi, Bassoli, Bellucci, Stanghellini, Sernesi, Improta (cap), Bassini. All. Iattoni

ASS CLUB: Alessandrini, Selvatici, Maccaferri, Scaranari, Caramalli, Meletti, Pupa (cap), Ugolini, Fabbri, Ottoni. All. Cerè

MARCATORI: 6° p.t. Selvatici(AS) 18° p.t. Maccaferri(AS) 4° s.t. Maccaferri(AS) 11° s.t. Scaranari(AS) 17° s.t. Fantini(AP) 25° s.t. Scaranari(AS) 27° s.t. Stanghellini(AP) 28° s.t. Caramalli(AS) 30° s.t. Stanghellini(AP

AMMONITI: Scaranari(AS) per gioco falloso

Si disputa alla palestra Corticella la seconda giornata della coppa di serie C1 che vede difronte Aposa e Ass Club, entrambe sconfitte nella prima giornata, e quindi in cerca di riscatto.

Dopo un avvio tutto sommato equilibrato con un pericolo per parte, è la squadra ospite a passare in vantaggio al 6° minuto: Pupa da calcio d’angolo serve Selvatici che sul secondo palo batte Parmeggiani, ma che dormita della difesa bolognese. Aposa distratta che regala anche due calci di punizione indiretti per due retropassaggi al portiere, e che rischia di subire il secondo gol al 12° ma Parmeggiani è bravo prima su Meletti, poi su Fabbri. Il raddoppio castellano arriva al 18° su contropiede ben condotto da Scaranari e Maccaferri con rete finale di quest’ultimo. Vicino alla rete Bellucci al 19° con un tiro che scheggia il palo, e poi Righi con un tiro neutralizzato in angolo da Alessandrini. Si va al riposo sul 2 a 0 per l’Ass. Club.

Avvio di ripresa favorevole agli ospiti che al 4° minuto trovano il terzo gol con un tiro di Maccaferri che si infila sotto le gambe di Parmeggiani. All’11 sfortunata l’Aposa che colpisce il palo con Sernesi e sulla ripartenza castellana subisce il 4 a 0 ad opera di Scaranari. L’Aposa accorcia le distanze con un colpo di testa di Fantini, classe 1996 al suo primo gol in serie C1, imbeccato da Sernesi. Al 25° tiro di Selvatici respinto da Parmeggiani e tapin vincente di Scaranari per il 5 a 1 castellano. Nel finale due reti dei padroni di casa con Stanghellini, intervallate dalla rete di Caramalli. Finisce 6 a 3 per l’Ass Club che si porta a tre punti in classifica, lasciando l’Aposa al palo.

E’ già necessaria una reazione da parte dell’Aposa, già dalla prossima settimana, quando si giocherà la prima partita di campionato e l’Aposa sarà impegnata in casa contro l’Olimpia Regium. Siamo solo all’inizio, quindi vietato mollare!!!

Leave a Reply