Coppa Juniores: Valsa – Aposa 2-3

Comincia bene la stagione della juniores che batte, fornendo anche una buona prestazione, il Valsa per 3 a 2. C’erano grandi interrogativi su quale sarebbe stato il livello di questa squadra visto il profondo rinnovamento che l’ha interessata, con l’innesto di nuovi giocatori che non avevano mai giocato a calcio a 5, e la risposta è stata sicuramente positiva per essere solo alla prima partita ufficiale.

VALSA: Querzoni Righetti Casalini Parini Gandolfi Galassi Bergonzini Menduni Talone Tassi. All. Gualtieri

APOSA: Attanasio, Marcuz Lor, Fantini, Giusti, Maltinti, Venturi, Marcuz Leo, Alimena, Ruffo, Mattioli, Sghinolfi, Turrini. All. Massari

MARCATORI: 11° p.t. Fantini (A) 12° p.t. Menduni (V), 19° p.t. Mattioli (A), 5° s.t. Casalini (V), 10° s.t. Mattioli (A)

AMMONITI: Menduni (V) e Mattioli (A)

Prima giornata della coppa juniores e a Bazzano si affrontano Valsa e Aposa. Prima assoluta nel campionato juniores per il Valsa, mentre l’Aposa è profondamente rinnovata rispetto alla passata stagione, con a referto solo 4 dei giocatori già presenti nella passata stagione, tra cui i giocatori della prima squadra Fantini e Ruffo. Diciotto dei ventidue giocatori in campo sono dunque all’esordio assoluto nel calcio a 5.

Partono guardinghe le due formazioni, e la prima vera occasione arriva al 5° con l’Aposa che si salva grazie al colpo di testa di Sghinolfi che completa la respinta di Attanasio sulla conclusione avversaria. All’11° bella combinazione tra Ruffo e Fantini con quest’ultimo che batte Querzoni dal limite dell’area per l’1 a 0 Aposa. Passa solo un minuto e il Valsa pareggia su calcio di rigore di Menduni. Al 18° grande istinto di Attanasio che salva sulla conclusione ravvicinata di Menduni. Al 19° Mattioli ruba palla punta la porta avversaria e realizza il gol del vantaggio bolognese. Potrebbe segnare ancora l’Aposa ma il contropiede di Turrini viene neutralizzato dal portiere avversario e la conclusione di Ruffo finisce sul palo. Si va al riposo sul 2 a 1 per l’Aposa.

Parte contratta l’Aposa nella ripresa e il Valsa al quinto minuto trova il pareggio: tiro di Menduni respinto da Attanasio e tapin vincente di Casalini. Al 10° stessa tipologia di azione, ma a parti invertite con Ruffo che tira, Querzoni che respinge e Mattioli che realizza, mettendo così a segno la sua doppietta personale. Un bell’esordio per il giovane classe 1998. Finisce 3 a 2 per l’Aposa che inizia così nel migliore dei modi la sua stagione.

Durissimo il prossimo impegno per l’Aposa che ospiterà il Kaos Futsal. La partita prevista per Domenica 21 Settembre sarà probabilmente posticipata a Martedì 23 Settembre su richiesta della formazione ferrarese.

Leave a Reply