Juniores: Aposa – Ponte Rodoni 2-3

Quinta sconfitta consecutiva per la formazione juniores dell’Aposa che viene battuta in casa dal Ponte Rodoni per 3 a 2. A nulla serve la doppietta di Turrini per i bolognesi che ancora una volta si perdono nel nulla regalando tanto agli avversari. Un buon primo tempo non trova infatti seguito nella ripresa. Prossimo impegno per i giovani bolognesi Domenica 1 Marzo a Imola contro l’Imolese.

APOSA: Attanasio (cap), Marcuz Lor, Lombardi, Giusti, Mantovani, Venturi, Marcuz Leo, Soldati, Baptista, Mattioli, Sghinolfi, Turrini. All. Massari

PONTE RODONI: Caccavale, Cristofori(cap), Culi, Postovic, Urbanski, Vezzani, Volpi, Zaffoni, El Ouahhaby, Zerbini, Manfredini. All. Toselli.

MARCATORI: 14° p.t. Cristofori(P) 17° p.t. Turrini(A) 26° p.t. Volpi(P) 7° s.t. Turrini(A) 21° s.t. Cristofori(P)

AMMONITI: Mattioli(A)

Alla Palestra Baratti di Bologna si affrontano terzultima e penultima della classifica, ovvero Aposa e Ponte Rodoni, divise in classifica da quattro punti in favore dei bolognesi.

Non c’è una fase di studio, le due formazioni partono forte e si affrontano a viso aperto, ed il Ponte Rodoni subito al primo minuto di gioco fallisce una buona occasione con Cristofori. Risponde l’Aposa, ma il pallone toccato da Marcuz finisce alto sopra la traversa. Il Ponte Rodoni intensifica gli sforzi, e dopo aver fallito il vantaggio con Cristofori, è lo stesso capitano ferrarese a sbloccare il risultato al 14° con un tiro dalla sinistra che finisce sul secondo palo. L’Aposa però reagisce bene e trova il pareggio tre minuti più tardi con Turrini, servito in area da Soldati. Primo tempo vivace e veloce, con azioni da gol e tanti errori da ambo le parti. Al 26° il Ponte Rodoni si riporta in vantaggio grazie all’azione di El Ouahhaby finalizzata da Volpi. Si va al riposo con gli ospiti avanti 2 a 1.

In avvio di ripresa l’Aposa trova il pareggio, ancora con Turrini, che da fuori area mette il pallone nell’angolino basso alla destra di Caccavale. La partita perde un po’ in velocità ed occasioni da rete, con l’Aposa che pian piano lascia campo e iniziativa agli ospiti che però riescono ad approfittarne solo al 21°, in contropiede con Cristofori, che si vede respingere la prima conclusione da Attanasio, ma che non fallisce la seconda sulla respinta dell’estremo difensore bolognese. L’Aposa non riesce più a creare azioni da gol e la partita si chiude con la vittoria del Ponte Rodoni per 3 a 2.

Con questa vittoria il Ponte Rodoni si porta ad un solo punto in classifica dall’Aposa, mettendola quindi nel mirino per un eventuale sorpasso. La formazione bolognese continua a dimostrare grandi limiti offensivi e purtroppo tante distrazioni che costano care.

Prossimo impegno per la juniores bolognese Domenica 1 Marzo a Imola contro l’Imolese.

Leave a Reply