RIPARTENZA VINCENTE

L’uscita dopo la serie di rigori dalla semifinale di coppa non lascia segni nelle gambe e nella testa di un Aposa che convince e supera alla Corticella un Rimini meno tonico del solito.
Verde-neri che non accusano l’assenza di Parmeggiani e Toschi indisponibili, sostituiti dal classe ’99 Riccardo Trapani (esordio per lui in categoria-nella foto) e dal ’98 Luca Mantovani.
Primo tempo impeccabile: la maggiore reattività fisica ed il cinismo dei verde-neri sono evidenti e già al 2′ Aicardi sblocca l’equilibrio.
Sale poi in cattedra Conti, che con due azioni fotocopia intercetta palla a metà campo e riparte forte per trafiggere la porta biancorossa.
Passarelli dal dischetto e Gerosa sul finale scolpiscono il 5-0 prima del riposo.
Ripresa tutt’altro che bella, i bolognesi sembrano mentalmente appagati e perdono smalto, gli avversari “pungono” poco, accorciando le distanze con Ercolani. Ancora Conti su calcio piazzato “gela” I riminesi al 20′, lasciando ad Aicardi (doppietta) ed a capitan Cristillo dalla sua porta (secondo gol in stagione per lui), che sfruttano al meglio il portiere di movimento avversario, la chiusura di una gara in controllo per tutti I 60 minuti (8-2 il finale con rete bianco-rossa prima del triplice fischio).
Distanza di sicurezza dalla “zona rossa” conservata e condizione fisica di buon auspicio per la trasferta sulla carta velleitaria in casa della prima della classe sabato prossimo.

Leave a Reply