SCONFITTA PER LA C1

APOSA – OSTERIA GRANDE 0-2 (p. t. 0-1)

Aposa: Meliadò, Fantini, Marchi, Toschi, Maltinti, Marcuz, Improta, Fadiga, Dellapè, Cazzola, Masetti, Canitano.
All. Croci-Vicchi
Ammoniti: Dellapè

Prestazione che lascia spazio a pochi commenti: sostanziale equilibrio in campo, di fronte due squadre dal gioco prevedibile e con poca iniziativa, ma Osteria più caparbia nel concretizzare le occasioni create portando a casa bottino pieno.
Tanti gli interrogativi nello staff verde-nero per un trend negativo che non rispecchia le aspettative e le sensazioni del lavoro in settimana.
Un’unica nota lieta: l’esordio di Giacomo Toschi, classe 1998, migliore in campo sponda Aposa.
Sabato 28 sfida che sa ormai di tradizione in casa degli amici del Ponte Rodoni con il rientro al timone della coppia Orlando-Milani.

Leave a Reply