SERIE C1: BRUSCO RISVEGLIO

CAMPIONATO SERIE C1

G.L. MONTANARI – APOSA Fcd – 10 – 7 (p.t. 6 – 2)
Marcatori Aposa: 3 Ruffo (nella foto), 2 Jackson, Mattioli, Pozzi.

Aposa Fcd: Cerulli (cap.), Fantini, Toschi, Maltinti, Zarubko, Ruffo, Mazzitello, Fontana, Pozzi, Soldati, Mattioli, Maltinti.
All. Vicchi-Milani

DSC_6246

Non riesce il bis della vittoria casalinga di sabato scorso, Aposa viene investita dal treno modenese subendo 10 reti e 2 espulsioni pesanti (Mazzitello e Fontana per doppia ammonizione) per il finale di campionato.
Alle assenze per infortunio di Fadiga e capitan Improta si aggiunge quella di Aicardi indisponibile, che i verde-neri non riescono a sopperire, subendo la determinazione del Montanari con atteggiamento difensivo non da “ultima spiaggia”.
L’orgoglio porta ad accorciare le distanze ma lascia l’amaro in bocca di un approccio di gruppo debole ad una sfida cruciale.
Sabato 18 arriva alla Corticella quel Sant’Agata capace da neo-promossa di una cavalcata vincente e solitaria verso la serie B. Solo la matematica non condanna Aposa, ma lo sport è anche matematica: l’obiettivo è onorare fino all’ultimo minuto la stagione con la dignità di chi ha lo sguardo alla costruzione.

Forza Aposa!

Leave a Reply