Si chiude con una vittoria

Serie D – xxvi giornata

Aposa FCD vs Pol. Villafontana: 11 – 1 (p. t. 7 – 1)

Aposa FCD: Ghinato, Viola, Cavicchi (cap.), Marchi, Pozzi, Improta, Maletti, El Kaachi, Viola, Rabasco, Palmieri, Meliadò. All. sig. Milani

Marcatori: Maletti (1′), Improta (2′, 5′, 19′ st), Marchi (13′), Rabasco (17′), Pozzi (20′, 10′ st, 16′ st), El Kaachi (25′), Corradin (25′ 2t)

La partita

Ultima partita stagionale per l’Aposa, impegnata in casa contro la Polisportiva Villafontana, che all’andata rese difficilissima la vita ai ragazzi di mr. Milani.

Partita che inizia in ritardo e incontro nelle mani, e nei piedi, dei bolognesi, fin dalle primissime battute. In appena cinque minuti, infatti, i verdeneri si portano sul 3 a 0 con una doppietta di Improta e un gol di Maletti praticamente sul fischio d’inizio. Gli ospiti riescono ad accorciare le distanze ma poi, condizionati anche da una panchina cortissima, subiscono le ripetute marcature avversarie che portano la firma di Marchi, Rabasco, con un pregevolissimo colpo di tacco, Pozzi ed El Kaachi.

La seconda frazione prosegue a ritmi più blandi, con l’Aposa che controlla facilmente il match, arrotondando il tabellino con altre due reti di Pozzi, la terza marcatura di Improta ed il sigillo finale, su partita e campionato, di Corradin. Da segnalare solo l’invasione di campo al triplice fischio di Iago, il cane del portiere del Fossolo Marco Arcidiacono, presente sugli spalti per salutare qualche vecchio compagno: vista la corsa e come azzannava il pallone, potrebbe trovare un ingaggio per l’anno prossimo.

Il commento

Termina così la prima stagione verdenera in serie D, e la classifica finale consegna all’Aposa un apprezzabile quarto posto. Soddisfazione in casa bolognese, in attesa di concludere definitivamente l’annata sportiva con il derby juniores di venerdì prossimo. A breve riunione della dirigenza per definire i programmi futuri: lo staff è già al lavoro con la discrezione che è propria alla società bolognese.

Leave a Reply