Troppo Cesena per Aposa

TORRESAVIO FUTSAL CESENA – APOSA: 5-2 (2-1)

CESENA: Deliallisi, Gatta, Pasolini, Crudeli, Ionetti, Pulini, Cirillo, Bonandi, Simoncelli, Buda, Franceschini, Martini,
All. Placuzzi

APOSA: Meliadò, Anderson, Pizzuto, Zemmouri, Ruffo, Carpino, Bellucci, Pozzi, Improta, Marchi, Bassini.
All. Dalena.

ARBITRI: Bisceglia di Bologna e Nanni di Rimini

RETI 1′ TEMPO: 2′ Pasolini, 12’Pulini, 20′ Bellucci.
RETI 2′ TEMPO: 18′ Cirillo, 22’Pasolini, 25′ Buda. 30′ Bellucci (tl)

AMMONITI. nessuno
ESPULSI: nessuno

NOTE: al 32′ st Martini para un tiro libero a Bellucci

Combattono i felsinei ma si piegano al ritmo ed al tasso tecnico più elevato dei romagnoli.
Vantaggio iniziale del Cesena su errore difensivo dei nero-verdi, che lasciano scoperto il portatore di palla venendo puniti dai 5 metri, errore ripetuto più volte come in occasione del raddoppio con 1/2 dei bianco-neri, bravi nella rapidità di esecuzione.
Le ripartenze di Aposa ed alcuni movimenti di uscita dal pressing fruttano occasioni per accorciare le distanze fino al bel gol di Bellucci.
Prima parte della ripresa che vede i bolognesi lasciare maggior possesso palla alla Futsal, che sfiora il doppio vantaggio con alcuni tiri dalla media distanza, ma subisce 2 occasioni in contropiede non concretizzate.
7 minuti di fuoco portano avanti definitivamente Cesena con 3 reti (splendido il tiro dalla distanza di Pasolini, sfortunata la deviazione su tiro di Buda che manda fuori causa Meliadò).
Aposa tenta la carta del portiere di movimento e nel concitato finale Bellucci accorcia su tiro libero, non ripetendosi all secondo tentativo.
Da rilevare la bella prova dello juniores Ruffo (’96) di ritorno da amichevole con la Rappresentativa Emilia-Romagna.

Leave a Reply