VITTORIA RITROVATA


Reduce da un solo pareggio nelle ultime due gare e dall’uscita positva in amichevole col Faventia, dopo il saluto al gruppo di Paolo Fontana in settimana (a lui i ringraziamenti della societá per il contributo e la partecipazione attiva con maglia verde-nera nei due anni assieme), Aposa riparte sul binario dei 3 punti con una sfida piú complessa di quanto reciti il 4-0 finale.
Squadre che si equivalgono nei primi 30 minuti: padroni di casa che si cercano poco tra loro non trovando fluiditá di manovra ma unicamente individualitá, ferraresi con la carica agonistica che li contraddistingue, ma che non pungono il bravo Cristillo tra i pali.
Le riflessioni in spogliatoio fanno meglio ai ragazzi di Mr Luciani, che cambiano faccia nella ripresa, sbloccano con Aicardi, consolidano dal dischetto del rigore con Conti, chiudono i giochi con Mattioli ed un ritrovato Passarelli.
Vittoria importante per invertire il trend e ripartire nel segno della continuitá, ancora piú importante perché ottenuta con cinismo (piú che con l’estetica) e senza subire reti.
Prossimo turno ospiti del Fossolo ’76 per il derby bolognese.

Leave a Reply