APOSA PERDE LA PRIMA DEL 2020 E DI BITONTO.

Prima gara della stagione senza la guida in panchina del comandante Massimiliano Castellani, fermato da impegni professionali, per i verde-neri, che ritrovano Baraccani a quasi due mesi dall’infortunio.
Dura un tempo la gara dei bolognesi, che passano in vantaggio con un’astuzia di Macchia e mantengono equilibrio, ma non lasciano intravedere smalto ed intensità delle ultime uscite prima della pausa, subendo alla distanza la crescita progressiva di un’Altamarca dal valore tecnico ed atletico di altre carature.
Nella ripresa i veneti pressano i bolognesi bloccandone la costruzione del gioco e prendono possesso del campo, sviluppando un futsal di qualità assoluta.
Finale con Aposa che alza bandiera bianca rendendo il risultato alla sirena ancora piú severo.
La cura delle ferite della prima uscita del 2020 é aggravata dal serio infortunio subito da Nicola Di Bitonto (nella foto), a cui va tutto il supporto del popolo verde-nero per un rapido recupero.

Aposa Fcd – Sporting Altamarca Fcd 1-8 (p.t. 1-2)

Aposa: Di Bitonto, Cristillo, Maizi, Conti, Nicolai, Pozzi (cap.), Baraccani, Mattioli, Macchia, Passarelli, Toschi, Improta.
All. Margiotta
Marcatori:
⚽ Macchia (A)
⚽⚽⚽ Rexhepaj (S)
⚽ Halimi (S)
⚽ Ait Cheikh (S)
⚽ El Johari (S)
⚽ Brancher (S)
⚽ Autorete

A.s.d. Aposa Fcd

Leave a comment