LA RIPARTENZA HA IL SAPORE DELLA VITTORIA

 

In una palestra Corticella “blindata” dal protocollo Covid un’Aposa rivoluzionata nella guida tecnica e nell’organico riassapora il gusto dei tre punti dopo otto mesi di stop.
Gara condizionata dalle squalifiche disciplinari che gravano soprattutto sull’organico ospite: Athletic Chiavari che si presenta a Bologna con formazione fortemente rimaneggiata e roster di etá media molto giovane, nei verde-neri assenti per squalifica Nicolai e Gaglio in infermeria.
Il timore e la mancanza di rodaggio da prolungata inattività dominano la prima frazione, accesa dal vantaggio di Procaccini.
Nella ripresa cresce la fiducia: Maizi (nella foto) due volte e Compagnoni sotto-porta su assist di Lamedica assicurano il finale, rimesso in discussione da due ingenuità difensive dei verde-neri.
Risultato prezioso per il morale del gruppo di Tirelli e Montanari, prestazione che evidenzia la necessità di proseguire il lavoro sul campo con focus sulla fase difensiva.
Sabato 24 trasferta in terra toscana ospiti del Futsal Pontedera.

Aposa Fcd – Athletic C5 4-2 (p.t. 1-0)

Aposa: Di Bitonto, Gambetti, Maizi, Procaccini, Lamedica, Aprile (cap.), Compagnoni, Mattioli, Rossi, Cherroud, Evangelisti, Zaccone.
All. Tirelli – Montanari
Marcatori:
⚽️⚽️ Maizi (A)
⚽️ Procaccini (A)
⚽️ Compagnoni (A)

A.s.d. Aposa Fcd

Leave a comment