SERIE B: LA CAPOLISTA DILAGA NEL FINALE

 

Uno spot per il futsal le giocate che portano i ragazzi di mister Greco a consolidare il primato del girone C con una lezione severa ai verde-neri.
La trama della gara, sempre nelle mani dei giallo-rossi, a dire il vero racconta di un andamento meno letale dell’esito finale: Aposa lotta con convinzione per rimanere in partita pur priva di Cortès, Compagnoni, Zaccone, Mattioli e Lamedica, difendendo la porta di D’Alessandro. Obiettivo conservato fino a 11 minuti dal termine sul punteggio di 4-2 ed espulsione del portiere ospite per intervento fuori area.
Le forze in campo sono di valore differente, ogni rotazione dei modenesi non modifica qualità ed intensità, anzi se possibile le migliora, ma Aposa chiude bene lo spazio centrale rendendo più complessa la pressione degli ospiti, che sbloccano con tre giocate di puro talento guidati da Salerno, Drago e Halitjaha in spolvero.
Al rientro dall’intervallo sul punteggio di 3-0 il momento migliore dei bolognesi, che sfruttano le ripartenze riducendo lo svantaggio con Maizi su calcio piazzato e Rossi con diagonale non trattenuto dal portiere.
La Pro Patria però è cinica, non si scompone nemmeno sull’espulsione dubbia di Vignoli in episodio non di gioco non chiaro alla tribuna, che solleva polemiche. Aposa ritrova il calo di energie nell’ultimo quarto, caratteristica delle ultime gare, e paga puntualmente ogni errore, punito con costanza e capacità dagli ospiti fino alla sirena.
Un applauso alla Pro Patria per la solidità unita al valore tecnico, ma giudizio della prestazione dei ragazzi di De Matteis che non può prescindere dal nuovo spirito di sacrificio mostrato e dall’aver tenuto testa alla capolista per buona parte della gara.

Aposa: D’Alessandro, Di Bitonto, Turc, Nicolai, Aprile (cap.), Evangelisti, Cherroud, Procaccini, Maizi, Gamberini, Rossi, Gaglio.
All: De Matteis.

Marcatori:
Salerno (P) ⚽⚽⚽⚽
Drago (P) ⚽⚽⚽
Halitjaha (P) ⚽⚽
El Madi (P) ⚽⚽
Maizi (A) ⚽️
Rossi (A) ⚽️

A.s.d. Aposa Fcd

Leave a comment