SERIE B: LA RIMONTA DEVE ATTENDERE

Trasferta infra-settimanale dei verde-neri sul campo della Lastrigiana occasionalmente a Campi Bisenzio per il recupero della nona giornata.
Rimangono in infermeria Evangelisti, Compagnoni, Maizi e Rossi, rientrano capitan Aprile e Gamberini.
Partenza fulminante dei toscani, che in quattro minuti allungano con doppio vantaggio, reazione Aposa con Cortès, che per due volte dimezza lo svantaggio e riporta la gara in equilibrio sul 3-2 al riposo.
Equilibrio che rimane al rientro in campo con occasioni davanti ad entrambe le porte, fino agli ormai abituali quattro minuti di black-out in cui i bianco-rossi sembrano chiudere i giochi allungando fino al 5-2 a sette minuti dalla sirena. Partita chiusa? Il portiere di movimento schierato da De Matteis dice no ed il forcing finale porta due volte Toschi al gol, chiudendo la Lastrigiana a difesa del bravo portiere, che toglie le ultime speranze ai bolognesi.
Turno di riposo sabato 27 per il rinvio della gara interna contro l’Atlante Grosseto, bloccato dal Covid: si torna in campo sabato 6 marzo per la difficile trasferta a casa di un Lavagna in crescita.

Aposa: D’Alessandro, Di Bitonto, Revèrt Cortès, Aprile (cap), Zaccone, Cherroud, Procaccini, Gaglio, Mattioli, Toschi, Nicolai, Gamberini.
All: De Matteis – Cristillo.

Marcatori:
Cortès (A) ⚽️⚽️
Toschi (A) ⚽️⚽️

A.s.d. Aposa Fcd

Leave a comment